• Via Barona, 37 - 20142 Milano Tel. +39.02.89127390 info@csstecaprint.it
  • Lun - Ven: 8.30 - 13.00 | 14.00 - 17.30

Nel processo di tampografia Teca-Print è sinonimo di precisione, qualità, affidabilità e longevità con eccellenti risultati anche sulle grandi tirature. Teca Print nata a Thayngen, nel Cantone di Sciaffusa, ha reputazione di prodotti ad alta tecnologia con tre caratteristiche di base. Semplicità: interfaccia e operazioni semplificate consentono di impiegare manodopera non specializzata. Velocità: le soluzioni costruttive consentono di preparare la macchina tampografica per il lavoro successivo in tempi brevissimi (set up rapido). Innovazione: Teca-Print è uno dei pochi costruttori del settore ad avere al proprio interno una sezione R&D capace di proporre innovazione in modo sistematico. A questo proposito, per esempio, Teca-Print ha sviluppato il tampone per stampare superfici a 180° senza rotazioni, tamponi della serie StarX e i tamponi in quasi assenza di oli e per utilizzo in camera bianca. La gamma delle macchine è molto ampia: esistono circa 30 modelli per tampografia, dal formato 60×60 al 750×250 mm, ciascuno con almeno 10 configurazioni. Le macchine Teca-Print sono robuste, affidabili e longeve. Praticamente a manutenzione zero: il cliente può sostituire quasi autonomamente i componenti della macchina. Gli ingegneri Teca-Print sono in grado di progettare automazioni speciali, facendo fronte a richieste specifiche.

Già conosciuta tre secoli fa, la tampografia si è sviluppata a livello industriale solo negli ultimi trent’anni, sostenuta dall’introduzione dei tamponi in gomma siliconica, facilmente deformabili e inchiostro-repellenti (i primi tamponi erano realizzati a base di colla di pesce). Tampografia un procedimento indiretto che permette di trasferire su supporti disegni, scritte e decori in modo semplice e con un’elevata fedeltà. Nel cliché viene inciso il disegno, che viene poi “riempito” con il colore. Successivamente, il tampone preleva lo strato di colore e lo trasferisce sull’oggetto da personalizzare, come se fosse un timbro. La ricerca e lo studio di inchiostri, sempre aggiornati, garantiscono una resa e un’adesione adeguati ai vari tipi di materiale, le applicazioni della tampografia sono virtualmente illimitate. Questa tecnica viene impiegata prevalentemente nella stampa di supporti rigidi e semirigidi anche con superficie irregolare. Con apparecchiature adeguate, si possono riprodurre simultaneamente più immagini e a più colori su diversi lati di un oggetto, anche ad altezze differenti, su superfici inclinate o verticali.